Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Anci

Ev l’Associazione nazionale dei comuni italiani: un’associazione volontaria di comuni, singoli o associati, cui possono aderire anche altri enti di derivazione comunale che ne condividano i presupposti e l’attività , basata su associazioni regionali e, limitatamente a Trento e Bolzano, su associazioni provinciali. Al fine del perseguimento dello scopo istituzionale dell’associazione, di tutela delle autonomie locali riconosciute dalla Costituzione e dei diritti ed interessi degli aderenti, l’anci svolge il compito di rappresentanza dinanzi agli organi centrali dello Stato, degli interessi degli associati, promuove lo studio di problemi che interessino questi ultimi, interviene con propri rappresentanti in ogni sede nella quale si discutono o si amministrano interessi delle autonomie locali. Gli obiettivi generali dell’anci sono perseguiti, nell’ambito di ciascuna regione ed in relazione alle prerogative e agli interessi delle singole comunità locali, dalle associazioni regionali, le quali costituiscono il livello fondamentale della vita dell’anci, ai fini della più estesa partecipazione degli enti associati. Le associazioni regionali godono di autonomia statutaria nell’ambito dei principi generali stabiliti dallo statuto dell’associazione. Sono organi dell’anci l’assemblea dei soci, l’assemblea congressuale, il consiglio nazionale, il comitato direttivo, il presidente, il collegio dei revisori dei conti.


Anatocismo      |      Anello nuziale


.