Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Atipicità



atipicità del contratto: v. contratti, atipicità atipici.

atipicità dell’illecito civile: è una delle caratteristiche della disciplina dell’illecito civile (v. fatti illeciti) nel nostro ordinamento: per stabilire se un danno (v.) cagionato dal comportamento di un determinato soggetto sia risarcibile ex art. 2043 c.c., bisogna stabilire se tale danno è ingiusto, se cioè ha leso interessi meritevoli di tutela secondo l’ordinamento giuridico. Ed il giudizio di meritevolezza di tutela di un determinato interesse nei confronti di una determinata lesione non è formulato ed espresso già dal legislatore, prevedendo specificamente i singoli interessi la cui lesione è ingiusta ex art. 2043 c.c., ma è affidato all’apprezzamento del giudice il quale decide, caso per caso, se l’interesse di cui è avvenuta la lesione nella fattispecie a lui presentatasi è degno della tutela ex art. 2043 c.c.. L’atipicità atipicità si contrappone alla necessaria tipicità dell’illecito penale (v. tipicità , atipicità dell’illecito penale). V. anche danno ingiusto.


Astrazione dalla causa      |      Attacco armato


.