Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Azioni integrate

Azioni volte a favorire lo sviluppo delle zone situate nell’ambito geografico di interventi del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fers) (v.), o colpite da crisi di riconversione o zone rurali svantaggiate. Tali azioni sono state intraprese fin dal 1978 dalla Commissione, mediante l’utilizzazione congiunta, coordinata e programmata degli strumenti finanziari comunitari (v. fondi comunitari), dei prestiti ed aiuti Ceca, dei prestiti della banca europea per gli investimenti, del Nuovo strumento comunitario (v.). I principali vantaggi di una azione integrata sono innanzitutto l’uso coordinato e razionale dei vari strumenti finanziari, sia comunitari che nazionali e la priorità di fatto loro assicurata, nell’utilizzo degli strumenti comunitari. Sono state sperimentate varie forme di integrazione sotto forma di programmi di sviluppo integrati nelle zone rurali (Psi), o di azioni integrate di sviluppo (Ois).


Azioni di società      |      Azioni positive


.