Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Bande di frequenza

Le bande di frequenza sono considerate quali beni pubblici (v. beni, bande di frequenza pubblici), suscettibili secondo la giurisprudenza di tutela possessoria (v. azione, bande di frequenza di manutenzione; azione, bande di frequenza di reintegrazione) ex art. 1145 c.c.. Con il moltiplicarsi delle emittenti radiotelevisive si è dovuto constatare che l’etere non consente una disponibilità illimitata di frequenza (cioè possibilità di trasmissione); l’uso intensivo da parte di alcuni, di chi ha per primo istallato le emittenti, impedisce l’uso da parte di altri, preclude l’altrui possibilità di servirsi dell’etere. E così l’etere ha cessato di essere cosa di tutti: la tendenza odierna è di considerarlo bene pubblico, appartenente allo stato, che ne disciplina l’utilizzazione da parte di privati, distribuendo le frequenze, assegnando turni ecc..


Banda armata      |      Bandiera


.