Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Brevetto per modelli di utilità

Ev l’atto amministrativo che attribuisce ad un soggetto l’uso esclusivo di modelli di utilità (v.) in ambito nazionale. Esso è rilasciato, come il brevetto per marchio di impresa, dall’Ufficio centrale brevetti ed attribuisce il diritto morale e patrimoniale d’autore analoghi a quelli dell’inventore (art. 2592 c.c.). Il diritto patrimoniale di inventore ha durata di dieci anni e si perde per mancato sfruttamento dopo un anno dalla concessione del brevetto per modelli di utilità (art. 9 r.d. 25 ottobre 1940, n. 1411). Poiche´ la distinzione tra invenzione industriale e modello di utilità è spesso, in concreto, assai sottile, in alcuni casi per una medesima innovazione tecnologica viene presentata all’Ufficio centrale brevetti sia la domanda per brevetto industriale sia quella per brevetto per modelli di utilità per l’eventualità che detto ufficio non ritenga trattarsi di invenzione. Analogo brevetto per modelli di utilità può avere ad oggetto modelli e disegni ornamentali: il brevetto per modelli di utilità conferisce un diritto patrimoniale della durata di quindici anni. La Cassazione e la Corte di giustizia delle Comunità europee hanno ritenuto che le singole parti della carrozzeria per automobile, oltre che la carrozzeria nel suo insieme, possano essere oggetto di singoli brevetti.


Brevetto per invenzione      |      Brevi manu


.