Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Corrispettivo

Ev la controprestazione in danaro dovuta nel contratto a titolo oneroso (v. contratto, corrispettivo a titolo oneroso).

corrispettivo dell’appaltatore: il corrispettivo corrispettivo è determinato in relazione al valore dell’opera e del servizio compiuto: se le parti non ne hanno determinato la misura ne´ hanno stabilito il modo di determinarla, esso è calcolato in rapporto alle tariffe esistenti o agli usi; in mancanza, è determinato dal giudice (art. 1657 c.c.). Il corrispettivo dell’appalto può essere determinato a corpo o a misura ed è dovuto all’appaltatore solo quando l’opera è stata verificata e accettata in sede di collaudo. Se l’opera deve essere eseguita per partite, l’appaltatore può domandare il collaudo e il pagamento delle singole partite (artt. 1665, 1666 c.c.).

corrispettivo del prestatore d’opera: si determina con criteri analoghi a quelli del corrispettivo dell’appaltatore. V. contratto, corrispettivo d’opera.


Corriere diplomatico      |      Corrispondenza


.