Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Diritti fondamentali



diritti fondamentali nella Cee: a differenza di quanto avviene negli Stati membri, i Trattati istitutivi della Comunità non contengono un riconoscimento espresso dei diritti fondamentali. Alcune disposizioni dei Trattati, come il divieto di discriminazione in base alla nazionalità (art. 7 Cee), le regole relative alla libera circolazione dei lavoratori (artt. 48 ss. Cee), il principio della parità di retribuzione fra lavoratori di sesso maschile e di sesso femminile (art. 119 Cee), sembrano presentare i caratteri propri dei diritti fondamentali; esse, tuttavia, riguardano soltanto una parte delle situazioni regolate a proposito di tali diritti. La situazione odierna è radicalmente cambiata, essendo generalmente riconosciuto che i poteri della Comunità incidono sui diritti degli individui sotto molteplici aspetti. Questa nuova esigenza ha trovato pieno riconoscimento nell’Atto unico europeo, il cui Preambolo esprime la decisione degli Stati membri di promuovere insieme la democrazia basandosi sui diritti fondamentali sanciti dalle costituzioni e dalle leggi degli Stati membri, dalla Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. La protezione dei diritti dell’uomo fa parte della tradizione costituzionale di tutti i membri della Comunità europea. Nella maggior parte dei casi si tratta di norme, più o meno dettagliate, inserite nel testo scritto delle varie costituzioni. Anche la Corte di giustizia comunitaria, in una lunga serie di pronunce, ha elaborato il concetto che i diritti fondamentali devono essere protetti come parte integrante dei principi generali dell’ordinamento comunitario (v., ad esempio, le sentenze del 12 novembre 1969, in cui la Corte ha dichiarato che nella norma portata al suo esame non vi era nulla che potesse portare pregiudizio ai fondamentali diritti della persona facenti parte integrante dei principi generali di diritto comunitario, e del 17 dicembre 1970, nella quale viene affermato che la salvaguardia dei diritti dell’uomo, pur essendo informata alle tradizioni costituzionali comuni agli Stati membri, va garantita entro l’ambitodella struttura e delle finalità della Comunità ).


Diritti doganali      |      Diritti reali


.