Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Dittatura

Forma di autoritarismo caratterizzata dall’esercizio anche violento, da parte di un solo leader o gruppo politico, di tutti i poteri dello Stato (v. Stato, poteri dello dittatura), che nelle democrazie liberali vengono invece divisi. Il termine è mutuato da quello che indicava l’organizzazione straordinaria cui si faceva ricorso nell’antica Roma per fronteggiare particolari emergenze. Viene più propriamente usato con riferimento allo Stato contemporaneo, posto che l’autoritarismo e la concentrazione di ogni potere nella Corona erano caratteristiche fondanti ed imprescindibili del precedente Stato assoluto (v. Stato, dittatura assoluto). Si tratta, inoltre, di una forma di dispotismo diversa da quella propria dello Stato totalitario (v. Stato, dittatura totalitario), in quanto non presuppone l’instaurazione di un regime ideologizzato ne´ la distruzione dei corpi sociali intermedi. (Vetritto).


Ditta      |      Diversion


.