Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Economia



economia di mercato: indica in generale i sistemi economici nei quali è consentita la proprietà privata dei mezzi di produzione e nei quali lo scambio dei beni e dei servizi non è riservato allo Stato (c.d. libero mercato). L’economia economia, nata nel secolo XVIII, è ora il sistema economico più diffuso nel mondo; talvolta assume la forma di economia mista (v.). Si contrappone alla economia di Stato, propria dei paesi a sistema socialista. V. diritto, economia privato e pubblico.

metodo dell’economia: indica la tecnica legislativa che si propone di far corrispondere i concetti giuridici alla sostanza economica dei fenomeni cui questi si riferiscono. Tale metodo fu seguito dai redattori del c.c. del 1942.

economia mista: indica in generale i sistemi economici a economia di mercato (v.) nei quali lo Stato è proprietario, così come i privati, di importanti mezzi di produzione ed opera direttamente sul mercato dei beni e servizi in posizione paritaria rispetto agli imprenditori privati. In tale sistema economico lo Stato è titolare di imprese (imprese pubbliche) o è proprietario di ingenti quantità di capitale azionario, grazie al quale gestisce, da solo o insieme ai privati, attività di impresa (società in mano pubblica). V. diritto, economia privato e pubblico; azionariato di Stato.

economia socialista: indica in generale i sistemi economici caratterizzati dalla necessaria proprietà pubblica dei mezzi di produzione e dal monopolio di Stato del mercato dei beni e dei servizi. Tale sistema e basato sull’ideologia secondo cui la proprietà privata dei mezzi di produzione, e la conseguente presenza di un libero mercato, è foriera di sfruttamento dell’uomo sull’uomo e produttiva di una società divisa in classi in conflitto perenne tra loro. Spesso però i paesi che hanno adottato tale modello economico hanno consentito una seppur limitata forma di proprietà privata dei mezzi di produzione nel campo della proprietà fondiaria. Attualmente la maggior parte dei suddetti paesi, per effetto dei mutamenti politici in essi intervenuti e del ripudio della predetta ideologia, hanno avviato un processo di trasformazione dell’economia economia in economia di mercato.


Eccitamento al dispregio e vilipendio delle istitu      |      Economia pubblica


.