Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Fissato bollato

Ev il documento da cui risulta la conclusione di un contratto avente ad oggetto il trasferimento di azioni o di quote di s.r.l., nonche´ il pagamento dell’imposta ad esso relativa secondo le norme tributarie. Il fissato bollato non attiene alla forma (v.) dei contratti in questione, che hanno forma libera e sono perfettamente validi anche se conclusi oralmente. Il fissato bollato ha, invece, le seguenti funzioni: a) costituisce prova del contratto concluso; b) costituisce condizione di procedibilità dell’azione diretta ad ottenere l’esecuzione del contratto. Il fissato bollato deve contenere: 1) nome e cognome dei contraenti; 2) la data; 3) l’indicazione della qualità e quantità dei titoli oggetto del trasferimento; 4) il prezzo degli stessi; 5) la scadenza del contratto; 6) la sottoscrizione delle parti.


Fisco      |      Fiumi


.