Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Holding

Ev una società e, normalmente, una società di capitali (v.) che controlla altre società di capitali attraverso la disponibilità del capitale di comando (v. capitale sociale, holding di comando) di queste. L’insieme della società holding (detta anche società madre o società capogruppo) e delle sue controllate dà vita ad un gruppo di società (v. gruppo di società ). La holding è detta holding pura, se non svolge attività di produzione o di scambio e si limita ad amministrare le proprie partecipazioni azionarie nelle società controllate ossia ad esercitare indirettamente, attraverso le società controllate, una attività di produzione o di scambio. Ev , invece, operativa la holding che, oltre ad amministrare le proprie partecipazioni azionarie, esercita direttamente un’attività economica. A ciascuna delle società controllate dalla holding corrisponde un distinto settore di attività o una distinta localizzazione territoriale della stessa attività o una distinta fase del processo produttivo o una distinta forma di utilizzazione industriale di una stessa sostanza base. Il fenomeno assume grande rilevanza nelle c.d. multinazionali (v.). Il gruppo può raggiungere ampie dimensioni per l’interposizione, tra la società capogruppo e le società controllate, di ulteriori società controllate dalla prima e controllanti le seconde, dette subholdings (v. anche holding di settore): in tal caso la società capogruppo è detta holding di vertice. L’insieme costituito dalla holding, dalle eventuali subholdings e dalle società controllate dà vita ad un’impresa (v.) economicamente unitaria, ma giuridicamente frazionata in società tra loro formalmente autonome. Le holding sono tenute alla redazione del bilancio consolidato di gruppo (v. bilancio, holding consolidato). La holding si distingue dalle società che gestiscono portafogli azionari, in quanto non si limita a ritrarre utilità dalla partecipazione, ma esercita, attraverso le società controllate, una vera e propria attività economica.

associazione holding: è l’associazione (v.) proprietaria del capitale di comando di una o più società di capitali (v.), la quale svolge, per mezzo di queste, attività economiche (v. attività , holding economica dell’imprenditore) ausiliarie ai propri fini di carattere non lucrativo. L’holding holding costituisce, pertanto, il vertice di un gruppo di società (v. gruppo di società ), ciascuna delle quali svolge, con criteri di economicità (v.), un’attività economica necessaria ai fini dell’associazione. Esigenze di razionale organizzazione consigliano di tenere distinte le gestioni delle attività economiche da quelle non economiche: pertanto le holding preferiscono esercitare attività economiche non direttamente, ma attraverso la partecipazione a società operative.

holding di settore: è la società holding che si interpone tra una società capogruppo e società operative che agiscono in un determinato settore economico, essendo controllata dalla prima e controllante delle seconde (v. subholding). Essa è , di solito, una holding pura. Il fenomeno assume rilevanti proporzioni per quanto concerne la c.d. holding pubblica (v.): così l’Iri controlla le società operanti nel settore siderurgico per il tramite della Finsider e quelle del settore meccanico per il tramite della Finmeccanica, quelle del settore telefonico per il tramite della Stet.

fondazione holding: v. fondazione, holding holding.

holding persona fisica: è ammesso dalla giurisprudenza che in posizione di holding possa trovarsi anche una holding holding. A tali effetti non basta però che un soggetto abbia il controllo di una o più società : occorre che questi abbia costituito un apposito ufficio per l’esercizio organizzato dell’attività di direzione e coordinamento del gruppo. La holding holding assume la qualità di imprenditore e soggiace alle relative conseguenze.

holding pubblica: è un ente pubblico economico (v. enti pubblici economici) avente ad oggetto la gestione delle partecipazioni azionarie dello Stato in società esercenti attività economiche (v. attività , holding economica dell’imprenditore). Essa svolge funzione analoga alle holding private, differenziandosi da queste solo per la sua natura pubblica. Per le holding di settore pubbliche v. holding di settore. V. enti pubblici, holding di gestione delle partecipazioni statali.

sub holding: v. holding di settore.


Himalaya clause      |      Honor matrimoni


.