Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Immigrazione

Ammissione di stranieri nell’ambito territoriale di uno Stato in modo permanente o temporaneo, per motivi di lavoro. Per il diritto internazionale generale gli Stati godono della piena libertà in materia di ammissione, salvo gli obblighi convenzionali discrezionalmente assunti. La legislazione italiana sulla immigrazione distingue tra cittadini degli Stati membri della Cee, che godono della piena libertà di circolazione, ed extraimmigrazionecomunitari, la cui circolazione è regolata, invece, dalle leggi n. 943/86 e n. 39/90. La immigrazione degli extraimmigrazionecomunitari è altresì oggetto di regolamentazione internazionale con l’Accordo di Schenghen del 14 giugno 1985.


Immemorabile      |      Immissioni


.