Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Incaricato d’affari

Funzionario diplomatico di rango inferiore accreditato ad interim in base al sistema dell’accreditamento multiplo. Prassi formatasi soprattutto dopo la II Guerra mondiale e praticata principalmente dai Pvs. per ragioni economiche e di carenza di personale. L’art. 5, comma 2o, della Convenzione di Vienna del 18 aprile 1961, sulle relazioni diplomatiche, stabilisce che se lo Stato accreditante accredita un Capo missione presso un altro o più altri Stati, può stabilire in ciascuno degli Stati in cui il Capo missione non ha la sua residenza permanente una missione diplomatica diretta da un incaricato d’affari ad interim. V. anche agenti diplomatici; immunità e privilegi.


Incapacità naturale      |      Incaricato di pubblico servizio


.