Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Lloyd’s standard form of salvage agreement (L.O.F.)

Contratto elaborato nella prassi anglosassone per regolare ogni ipotesi di assistenza e salvataggio in mare. La prima edizione del lloyd’s standard form of salvage agreement (L.O.F.) venne adottata alla fine del secolo scorso e periodicamente viene aggiornata ed integrata ad opera dei Lloyd’s. Il testo del lloyd’s standard form of salvage agreement (L.O.F.), largamente influenzato dalla disciplina di origine pattizia, contiene la nota clausola no cure no pay (v.), in forza della quale si esclude il diritto del soccorritore al compenso in assenza di successo nelle operazioni di soccorso. Le recenti edizioni del lloyd’s standard form of salvage agreement (L.O.F.) contengono, tuttavia, alcune clausole che hanno apportato dei temperamenti a siffatta regola, in particolare in quei casi in cui, pur in assenza di un utile risultato per la nave ed il suo carico, il soccorritore abbia prevenuto o limitato un danno all’ambiente marino.


Litispendenza      |      Locatio


.