Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Non abbienti

L’art. 24, comma 3o, Cost. assicura ai non abbienti con appositi istituti, i mezzi per agire e difendersi ad ogni giurisdizione. Ai sensi del dettato costituzionale, l’art. 98 c.p.p. considera il patrocinio dei non abbienti, istituto che rappresenta, quindi, una diretta esplicazione del diritto di azione e di difesa, e che come tale va particolarmente garantito. Esso è espressamente previsto per la persona offesa dal reato, per il danneggiato che voglia costituirsi parte civile e per il responsabile civile, secondo le norme che regolano il patrocinio dei non abbienti. Allo stesso modo, l’art. 225 c.p.p. considera l’ipotesi del consulente tecnico che, per i non abbienti, deve essere garantito a spese dello Stato, sempre secondo la legge già citata.


Nomofilachia      |      Non allineamento


.