Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Pagherò cambiario

Detto anche vaglia cambiario o cambiale propria, è il titolo di credito (v. titoli di credito) contenente una promessa incondizionata rivolta da un soggetto, l’emittente, ad un altro soggetto, il prenditore, di pagare una somma di danaro. Il pagherò cambiario ha la struttura di una promessa di pagamento (v. promessa, pagherò cambiario di pagamento e ricognizione di debito). Requisiti fondamentali del pagherò cambiario sono (art. 100 l. camb.): 1) la denominazione cambiale o vaglia cambiario o pagherò cambiario; se la cambiale è scritta in lingua straniera, occorre la parola che in questa lingua corrisponde ai termini precedenti; 2) la promessa incondizionata di pagare una somma determinata; 3) il nome del prenditore; 4) la data e il luogo dell’emissione; 5) il luogo del pagamento; in mancanza di indicazione speciale si intende luogo del pagamento il luogo di emissione del titolo; 6) la sottoscrizione dell’emittente; se costui è un imprenditore può sottoscrivere, anziche´ con il nome (v.) civile, con la ditta (v.); 7) il termine di scadenza; in mancanza il titolo si intende pagabile a vista. Se il titolo ha una scadenza, deve essere indicata come nella cambiale tratta a certo tempo vista o in quella a certo tempo data o in quella a giorno fisso, secondo le stesse norme stabilite per la cambiale tratta (v.). Si applica al pagherò cambiario, in quanto compatibile con le sue peculiari caratteristiche, la disciplina della cambiale tratta relativa alle seguenti figure: la girata, la scadenza, il pagamento, l’azione cambiaria, il regresso per mancato pagamento e il protesto, il pagamento per intervento, le copie, le alterazioni, la prescrizione e il computo dei termini, la cambiale pagabile presso un terzo o in luogo diverso da quello del domicilio del trattario, le differenze nell’indicazione della somma, l’avallo.

pagherò cambiario domiciliato: v. tratta, cambiale pagherò cambiario domiciliata.

girata del pagherò cambiario: v. tratta, girata della cambiale pagherò cambiario.

pagherò cambiario in bianco: v. tratta, cambiale pagherò cambiario in bianco.

pagherò cambiario incompleto: v. tratta, cambiale pagherò cambiario incompleta.

pagherò cambiario in protesto: v. protesto, pagherò cambiario di cambiale tratta.

pagherò cambiario nel fallimento: v. tratta, cambiale pagherò cambiario e azione revocatoria fallimentare.

pagamento dell’pagherò cambiario: v. tratta, pagamento della cambiale pagherò cambiario.

patto di rinnovo del pagherò cambiario: v. tratta, patto di rinnovo della cambiale pagherò cambiario.

protesto del pagherò cambiario: v. protesto, pagherò cambiario di cambiale tratta.

rapporto di valuta nel pagherò cambiario: è il rapporto intercorrente tra l’emittente e il primo prenditore del pagherò cambiario, in forza del quale il primo è debitore del secondo. Esso giustifica il trasferimento della proprietà del pagherò cambiario senza tuttavia risultare dalla lettera dello stesso (v. titoli di credito, pagherò cambiario astratti).

scadenza del pagherò cambiario: v. tratta, pagamento della cambiale pagherò cambiario.


Pagamento di indebito      |      Palmario


.