Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Protocollo

Con il termine di protocollo o parte iniziale si fa riferimento alla parte iniziale dell’atto notarile che contiene l’intestazione (v. intestazione, protocollo dell’atto notarile), l’intitolazione (v. intitolazione dell’atto notarile), la data (v. data, indicazione della protocollo dell’atto notarile), il nome, il cognome, la residenza del notaio e del collegio notarile in cui è iscritto, la costituzione delle parti (v. costituzione, protocollo dei soggetti intervenuti nell’atto notarile) e l’accertamento dell’identità personale delle parti (v. identità personale, accertamento dell’protocollo delle parti) (art. 51 nn. 1 – 4 L.N.).

protocollo finale: con il termine di protocollo protocollo, chiusa o escatollo si fa riferimento alla parte finale dell’atto notarile che contiene la menzione della lettura (v. lettura dell’atto notarile e degli allegati), la menzione che l’atto è stato scritto dal notaio o da persona di sua fiducia, con l’indicazione dei fogli di cui consta e le pagine scritte (art. 51 n. 9 L.N.), le sottoscrizioni (v. sottoscrizione finale e marginale), l’eventuale indicazione dell’ora in cui avviene la sottoscrizione (art. 51 n. 11 L.N.).


Protocolli d’intesa      |      Prova


.