Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Relazioni



relazioni consolari: possono essere instaurate solo dopo un accordo internazionale (convenzione consolare) e necessitano, per il loro stabilimento, di una procedura di gradimento che si apre con la presentazione delle lettere patenti da parte del console, cui lo Stato ricevente concede una specifica autorizzazione di natura discrezionale (exequatur), sottoposta ad un particolare regime di pubblicità . I consoli, che possono trattare con le autorità locali qualsiasi questione riguardante soprattutto i propri cittadini (c.d. attività localizzata), se non è diversamente disposto da convenzioni particolari, godono di un’immunità funzionale, nel senso che, solo quando sono nell’esercizio delle loro funzioni, possono invocare la protezione delle immunità diplomatiche. La materia è attualmente disciplinata dalla Convenzione di Vienna sulle relazioni relazioni e, per ciò che concerne il diritto interno, dal d.p.r. 5 gennaio 1967, n. 200.

relazioni diplomatiche: v. agenti diplomatici.


Relazione      |      Relictum


.