Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Ricavo

Componente positiva del reddito d’impresa (v.), all’ammontare complessivo della quale si fa riferimento per valutare la possibile applicabilità del regime delle imprese minori e dunque della contabilità semplificata. In particolare costituiscono ricavo i corrispettivi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività dell’impresa; i corrispettivi delle cessioni di materie prime e sussidiarie, semilavorati e altri beni mobili, esclusi quelli strumentali, acquistati o prodotti per essere impiegati nella produzione; i corrispettivi della cessione di azioni e altri titoli; le indennità conseguite a titolo di risarcimento, anche in forma assicurativa, per la perdita o il danneggiamento di beni, la cui cessione dà luogo a ricavo; tutti i contributi, in denaro o in natura (questi ultimi valorizzati al valore normale), di fonte privatistica, cioè spettanti in base a contratto, nonche´ i contributi in conto esercizio dello Stato e di altri enti pubblici spettanti in base alla legge; il valore normale dei beni destinati al consumo personale o familiare dell’imprenditore o assegnati ai soci o destinati a finalità estranee all’impresa (v. autoconsumo).


Riassunzione      |      Ricchezza


.