Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Ricevuta fiscale

Documento fiscale che deve essere rilasciato esclusivamente dai soggetti individuati espressamente con d.m. e per ogni operazione per la quale non è obbligatoria l’emissione della fattura (l. 10 maggio 1976, n. 249). La ricevuta fiscale deve essere emessa in duplice esemplare, utilizzando stampati conformi a quelli stabiliti con d.m. e predisposti da tipografie autorizzate. In relazione al momento del rilascio è irrilevante il pagamento del corrispettivo, ma ciò che conta è l’ultimazione della prestazione. La ricevuta fiscale deve contenere le seguenti indicazioni: a) la data di emissione; b) il numero progressivo; c) i dati identificativi del mittente; d) natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi formanti l’oggetto dell’operazione; e) ammontare del corrispettivo dovuto. Per le prestazioni di servizi, qualora all’atto dell’emissione del documento non sia stato ancora pagato in tutto o in parte il corrispettivo occorre indicare tale circostanza nel documento stesso.


Ricettazione      |      Ricevute bancarie


.