Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Treaty shopping

Termine inglese, ma di notevole uso in campo fiscale, che designa una forma di pianificazione fiscale (v.) internazionale. Consiste nel combinare i regimi fiscali e gli accordi internazionali dei diversi paesi affinche´ le operazioni siano organizzate in modo da contenere la tassazione complessiva finale. Si tratta in sostanza di sfruttare attraverso un’appropriata programmazione fiscale, i vantaggi consentiti da una convenzione che non sarebbe altrimenti applicabile. Quando tale programmazione si limita a rendere applicabile una disciplina anziche´ un’altra nell’ambito dello stesso trattato (ad es. rendere applicabile la disciplina degli interessi anziche´ quella per i dividendi) si ha il c.d. rule shopping. Il fenomeno dà luogo ad una forma di elusione (v.) realizzata attraverso l’impiego abusivo di una convenzione contro la doppia imposizione e lo sfruttamento indebito del trattamento di favore in esso contenuto. Per l’eliminazione di tale fenomeno sono state elaborate regole convenzionali specifiche tra cui si segnalano quelle dirette all’identificazione del beneficiario del trattamento convenzionale di favore (artt. 10 – 12 mod. Ocse), le clausole c.d. subject to tax e le riserve di attività o produttività. Assai limitata è invece l’applicabilità di eventuali clausole antielusive generali interne. Si ritiene, infatti, che ciò sia possibile solo quando la non applicazione o la riqualificazione delle regole convenzionali si giustifichi non soltanto sul piano dei singoli ordinamenti interni, ma anche dell’ordinamento internazionale. Va segnalato, infine, che anche gli Stati possono abusare delle convenzioni attraverso l’emanazione di leggi interne dirette ad aggirare l’applicazione di determinate norme convenzionali od attraverso l’artificiosa creazione legislativa di presupposti di applicazione della convezione producenti effetti positivi. Si ritiene peraltro che anche gli Stati siano vincolanti ai principi generali del diritto e siano quindi soggetti alle norme generali antielusive esistenti nei vari ordinamenti.


Traveller’s cheque      |      Tredicesima e mensilità aggiuntive


.