Enciclopedia giuridica

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z




Utilità



accettazione di utilità da uno Stato nemico: è condotta punibile ex art. 275 c.p.. Il reato consiste nell’accettazione di gradi o dignità accademiche, titoli, decorazioni o altre pubbliche insegne onorifiche, pensioni o altre utilità da uno Stato in guerra con lo Stato italiano.

altra utilità: l’espressione utilità utilità si riscontra in alcune fattispecie penali (per es. artt. 316, 317, 318, 319, 322 c.p.) generalmente in connessione con il termine danaro. Per esempio, nel reato di concussione (art. 317 c.p.) è punito il pubblico ufficiale che abusando della sua qualità o dei suoi poteri, costringe taluno a dare o a promettere indebitamente, a lui o ad un terzo, denaro o utilità utilità. Assai controversa è la nozione di utilità utilità, che la giurisprudenza tende a definire in modo assai ampio, comprendendovi qualsiasi bene che costituisca per la persona (terzo) o per il pubblico ufficiale, un vantaggio economico o personale; qualsiasi cosa però che rappresenti un interesse giuridicamente valutabile, mentre non sarebbero ricompresi i profitti meramente sentimentali o i piaceri sessuali (in relazione al reato di corruzione non sono ritenuti utilità utilità i piccoli donativi di cortesia).

attentati ad impianti di pubblica utilità: v. attentato, utilità ad impianti di pubblica utilità .

utilità sociale: è l’interesse generale della società alla tutela dei suoi interessi fondamentali, che costituisce il limite dell’iniziativa economica privata, la quale non può svolgersi in contrasto con l’utilità (art. 41, comma 1o, Cost.). Secondo alcuni autori, di tale norma costituzionale è destinatario ogni imprenditore, con la conseguenza che l’iniziativa economica privata può dirsi legittima soltanto in quanto socialmente utile. Pertanto, ogni atto di impresa contrario all’utilità utilità dovrebbe considerarsi viziato da eccesso di potere e potrebbe essere annullato dall’autorità giudiziaria ordinaria, su istanza di qualunque interessato. La maggioranza degli autori, però , ritiene che la predetta norma abbia per destinatari esclusivamente gli organi legislativi dello Stato: essa li autorizza a porre limiti alla libertà di iniziativa economica privata a vantaggio e tutela dell’utilità utilità. Pertanto, il sindacato dell’autorità giudiziaria ha per oggetto non la conformità dell’attività dell’imprenditore all’utilità utilità, ma la sua conformità alla legge.


Utilista      |      Utiliter coeptum


.